Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri CATEGORIA (E SOTTOCATEGORIE)
Problematiche Sociali

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 409

Pagina 1 di 41

Posizione in classifica: 1

Questa è L'America
Storie Per Capire Il Presente Degli Stati Uniti E Il Nostro Futuro

Francesco Costa

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Questa è L"America<br>Storie Per Capire Il Presente Degli Stati Uniti E Il Nostro Futuro
Se siete alla ricerca di un libro che vi aiuti a capire il presente degli stati uniti e il loro impatto sul nostro futuro, non potete perdervi 'questa è l'america' di francesco costa. Si tratta di una raccolta di storie, reportage, interviste e analisi che il giornalista e scrittore ha realizzato nel corso degli ultimi anni, viaggiando per il paese e incontrando le sue diverse realtà. Costa ci porta dentro la politica, la cultura, l'economia e la società americana, mostrandoci le sfide, le contraddizioni e le opportunità che si presentano in un momento storico cruciale. Con uno stile chiaro, coinvolgente e documentato, ci fa scoprire le dinamiche che hanno portato all'ascesa e alla caduta di donald trump, le tensioni razziali e sociali che attraversano il paese, le innovazioni tecnologiche e scientifiche che lo rendono leader mondiale, ma anche le fragilità, le paure e le speranze dei suoi cittadini. 'questa è l'america' è uno dei libri più belli di francesco costa, perché non si limita a raccontare i fatti, ma li interpreta e li mette in relazione con il contesto globale. È un libro che ci fa riflettere sul ruolo degli stati uniti nel mondo e sulle conseguenze delle loro scelte per il nostro futuro. È un libro che ci fa capire meglio cosa significa essere americani oggi e cosa possiamo imparare da loro. È un libro che ci fa appassionare alla storia di un paese che non smette mai di sorprenderci.
Punteggio: 1243
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 03/11/2021

Posizione in classifica: 2

25 Grammi Di Felicità
Come Un Piccolo Riccio Può Cambiarti La Vita

Massimo Vacchetta

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

25 Grammi Di Felicità<br>Come Un Piccolo Riccio Può Cambiarti La Vita
'ma perché lo fai? Cosa ti rendono i ricci? ' 'mi rendono felice. ' 'te ne potresti occupare tu per questi due giorni? ' inizia più o meno così l'amicizia tra massimo, veterinario specializzato nei bovini, e un riccetto orfano il cucciolo ha pochi giorni, è tutto rosa, e ha sul dorso una corona di aculei bianchi e morbidi, un po' scomposti. Pesa solo 25 grammi e pigola piano: ha fame, o freddo, o forse si sente solo. Un pianto tanto disperato che scalfisce la corazza di abitudini e apatia che massimo si è costruito. È così che ninna - sì, perché il riccetto spettinato si rivela una femmina - stravolge la sua vita con la forza della sua personalità. È curiosa e appena 'annusa' novità si affaccia dal suo rifugio; è giocherellona, e si diverte a rovesciare con il naso la ciotola dell'acqua; è affettuosa e lo lecca pazza di gioia dopo una lunga assenza. Però è anche un animale selvatico e reclama la sua libertà: la gabbia le va sempre più stretta e la sua felicità è fuori nei boschi. In questo libro, massimo vacchetta racconta lo straordinario incontro che lo ha aiutato a uscire da un periodo buio e gli ha dato un nuovo scopo: creare un centro di recupero per i ricci, una specie minacciata dalla nostra disattenzione, e aiutare gli esemplari in difficoltà. Come trilly l'impenitente dongiovanni, o la fragile lisa che ha conquistato tutti con il suo sguardo, o zoe che ha saputo resistere a ogni colpo. Animaletti feriti, maltrattati, indifesi, ma in grado di trasmettere una grande voglia di vivere.
Punteggio: 1042
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 29/10/2021

Posizione in classifica: 3

Factfulness
Dieci Ragioni Per Cui Non Capiamo Il Mondo
E Perché Le Cose Vanno Meglio Di Come Pensiamo

Hans Rosling

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Factfulness<br>Dieci Ragioni Per Cui Non Capiamo Il Mondo<br>E Perché Le Cose Vanno Meglio Di Come Pensiamo
Factfulness è un libro che sfida le nostre convinzioni sullo stato del mondo e ci mostra come le cose vanno meglio di come pensiamo. L'autore, hans rosling, era un medico, statistico e accademico svedese che ha dedicato la sua vita a combattere le malattie e a diffondere una visione basata sui dati e non sugli istinti. Insieme a suo figlio ola e sua nuora anna, ha fondato la fondazione gapminder, che si occupa di divulgare informazioni accurate e aggiornate sul mondo. Il libro si divide in dieci capitoli, ognuno dedicato a una ragione per cui non capiamo il mondo, come il divario, la negatività, la paura, la generalizzazione e il destino. In ogni capitolo, l'autore ci propone un test con domande su vari aspetti del mondo, come la povertà, la salute, l'istruzione, l'ambiente e i diritti umani. Il risultato è sorprendente: la maggior parte delle persone sbaglia le risposte e ha una visione distorta e pessimista del mondo. L'autore ci spiega che questo dipende da diversi fattori, come i pregiudizi cognitivi, i media, le ideologie e le esperienze personali. Per superare questi ostacoli, ci suggerisce di adottare una mentalità factful, cioè basata sui fatti e non sulle opinioni. Ci insegna a usare i dati come una bussola per orientarci nel mondo e a riconoscere le sfumature e le differenze tra i paesi e le persone. Factfulness è un libro illuminante e stimolante, che ci aiuta a capire il mondo in modo più realistico e ottimistico. È uno dei libri più belli di hans rosling, che ci lascia in eredità una lezione preziosa: il mondo non è perfetto, ma sta migliorando. E noi possiamo contribuire a renderlo ancora migliore.
Punteggio: 1026
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 02/11/2023

Posizione in classifica: 4

21 Lezioni Per Il XXI Secolo

Yuval Noah Harari

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

21 Lezioni Per Il XXI Secolo
In un mondo alluvionato da informazioni irrilevanti, la lucidità è potere. La censura non opera bloccando il flusso di informazioni, ma inondando le persone di disinformazione e distrazioni. '21 lezioni per il xxi secolo' si fa largo in queste acque torbide e affronta alcune delle questioni più urgenti dell'agenda globale contemporanea. Perché la democrazia liberale è in crisi? Dio è tornato? Sta per scoppiare una nuova guerra mondiale? Che cosa significa l'ascesa di donald trump? Che cosa si può fare per contrastare l'epidemia di notizie false? Quali civiltà domineranno il pianeta: l'occidente, la cina, l'islam? L'europa deve tenere le porte aperte ai migranti? Il nazionalismo può risolvere i problemi causati dalla disuguaglianza e dai cambiamenti climatici? In che modo potremo difenderci dal terrorismo? Che cosa dobbiamo insegnare ai nostri figli? Miliardi di noi possono a stento permettersi il lusso di approfondire queste domande, perché siamo pressati da ben altre urgenze: lavorare, prenderci cura dei figli o dare assistenza ai genitori anziani. Purtroppo la storia non fa sconti. Se il futuro dell'umanità viene deciso in vostra assenza, poiché siete troppo occupati a dar da mangiare e a vestire i vostri figli, voi e loro ne subirete comunque le conseguenze. Certo è parecchio ingiusto; ma chi ha mai detto che la storia è giusta? Un libro non può dare alla gente né cibo né vestiti, ma può fare e offrire un po' di chiarezza, contribuendo ad appianare le differenze nel gioco globale. Se questo libro servirà ad aggiungere al dibattito sul futuro della nostra specie anche solo un ristretto gruppo di persone, allora avrà raggiunto il suo scopo.
Punteggio: 1023
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 15/01/2024

Posizione in classifica: 5

Io Khaled Vendo Uomini E Sono Innocente

Francesca Mannocchi

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Io Khaled Vendo Uomini E Sono Innocente
Se siete alla ricerca di un libro che vi faccia riflettere sulla realtà della tratta di esseri umani in libia, non potete perdervi 'io khaled vendo uomini e sono innocente' di francesca mannocchi, una delle più brave e coraggiose giornaliste italiane. Il libro, pubblicato da einaudi nel 2019, è il frutto di un'inchiesta sul campo che mannocchi ha condotto insieme al fotografo alessio romenzi, infiltrandosi nei centri di detenzione e nei mercati degli schiavi dove migliaia di migranti vengono venduti, torturati e uccisi. Il titolo del libro riprende le parole di khaled, un trafficante libico che si dichiara innocente e che racconta senza remore il suo ruolo nel lucroso e spietato business della schiavitù moderna. Attraverso le sue testimonianze e quelle dei sopravvissuti, mannocchi ci mostra la crudeltà e la complessità di una situazione che coinvolge anche le autorità europee, le organizzazioni umanitarie e le milizie locali. Il libro è scritto con uno stile asciutto e diretto, che non lascia spazio a sentimentalismi o giudizi morali, ma che cerca di restituire la verità dei fatti e delle persone. 'io khaled vendo uomini e sono innocente' è uno dei libri più belli e importanti di francesca mannocchi, una giornalista che non ha paura di denunciare le ingiustizie e le violenze del nostro tempo. Un libro che vi farà aprire gli occhi e il cuore su una realtà troppo spesso ignorata o nascosta. Un libro da leggere e da condividere.
Punteggio: 1023
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 24/11/2022

Posizione in classifica: 6

Cristiani E Anarchici
Viaggio Millenario Nella Storia Tradita Verso Un Futuro Possibile

Lucilio Santoni

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Cristiani E Anarchici<br>Viaggio Millenario Nella Storia Tradita Verso Un Futuro Possibile
Un libro che ci spiega come i cristiani e gli anarchici, gli
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 22/09/2023

Posizione in classifica: 7

Il Dilemma Dell'onnivoro

Michael Pollan

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Il Dilemma Dell"onnivoro
Che cosa mangiamo, e perché? Sono domande che ci poniamo ogni giorno, convinti che per rispondere basti sfogliare la rubrica di un giornale, o ascoltare per qualche minuto l'ultimo imbonitore nutrizionista ospitato in tv. Ma se quelle domande le si guarda un po' più da vicino, come fa michael pollan in questo suo documentato saggio, forse il primo sull'argomento a non prendere alcun partito, se non quello dell'ironia e del buon senso, le risposte appaiono meno scontate. Che legga insieme a noi le strepitose biografie del defunto pollo 'biologico' riportate sulla confezione di petti del medesimo, o attraversi le lande grigie e fangose del midwest, dove milioni di bovini nutriti a mais e antibiotici vivono la loro breve esistenza fra immensi stagni di liquame, pollan arriva immancabilmente a conclusioni di volta in volta raccapriccianti o paradossali.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 03/12/2021

Posizione in classifica: 8

La Fame

Martín Caparrós

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

La Fame
Finalista premio terzani 2016 un libro scomodo e appassionato, una cronaca che riflette e un saggio che racconta, un pamphlet che denuncia una vergogna intollerabile e cerca vie di uscita per eliminarla con urgenza. «conosciamo la fame, siamo abituati alla fame: abbiamo fame due, tre volte al giorno. Nelle nostre vite non esiste niente che sia piú frequente, piú costante, piú presente della fame – e, al tempo stesso, per la maggior parte di noi, niente che sia piú lontano dalla fame vera». Per comprenderla, per raccontarla, martín caparrós ha viaggiato attraverso l'india, il bangladesh, il niger, il kenya, il sudan, il madagascar, l'argentina, gli stati uniti, la spagna. Lí ha incontrato persone che, per diverse ragioni – siccità, povertà estrema, guerre, emarginazione – soffrono la fame. La fame è fatto delle loro storie, e delle storie di coloro che lavorano in condizioni molto precarie per mitigarla e di coloro che vi speculano sopra, affamando tanta gente. La fame intende, soprattutto, svelare i meccanismi che fanno sí che quasi un miliardo di persone non mangino quanto è necessario. Un prodotto ineludibile dell'ordine mondiale? Il frutto della pigrizia e dell'arretratezza? Un affare di pochi? Un problema in via di soluzione? Il fallimento di una civiltà?
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 05/05/2021

Posizione in classifica: 9

Nostra Incantevole Italia

Pino Corrias

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Nostra Incantevole Italia
Da portella della ginestra alla villa di grillo, da sanremo a lampedusa, passando per arcore e dagospia: i luoghi che hanno cambiato la nostra storia. Ci sono luoghi rimasti nella nostra memoria collettiva che hanno marchiato la storia di questo paese e quella di ciascuno di noi. Eventi a cavallo di più generazioni che, in una combinazione di tragedia e commedia, misteri e svelamenti, restituiscono il senso di quello che eravamo, che siamo, che saremo. Settant'anni di storia italiana da ritrovare e raccontare, coniugando cronaca e politica, per svelare aspetti ancora sconosciuti o troppo volutamente ignorati. La villa di arcore, quella di gelli e quella di grillo raccontate da loro stessi, ostia e l'ultima cena di pasolini nella ricostruzione di ninetto davoli, capaci e la cattura di riina ricostruiti dal capitano ultimo, i morti di lampedusa nella testimonianza dei pescatori. Tutto si tiene, ciascuna storia ha un suo luogo e ha a che fare con il sangue, le miserie e i sentimenti della nostra vita, dalla mafia del bandito giuliano (la strage di portella della ginestra) a quella di provenzano (la strage di capaci), i depistaggi di piazza fontana, insieme ai drammi di cogne, di vermicino, del vajont, dell'aquila, ai rimpianti del lingotto e del lavoro che fu, e all'eterno rito del teatro ariston di sanremo.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 09/05/2021

Posizione in classifica: 10

Donne, Razza E Classe

Angela Davis

Scienze, geografia, ambiente - Problematiche sociali

Donne, Razza E Classe
Uscito per la prima volta negli stati uniti nel 1981, è considerato uno dei testi pioneristici del femminismo odierno. È con questo fondamentale lavoro infatti che angela davis ha aperto un nuovo metodo di ricerca che appare più attuale che mai: l'approccio che interconnette i rapporti di genere, razza e classe. Il libro sviluppa un saggio scritto in carcere nel 1971, uno studio storico sulla condizione delle afroamericane durante lo schiavismo volto a riscoprire la storia dimenticata delle ribellioni delle donne nere contro la schiavitù. Racconta episodi tragici della storia degli stati uniti, frutto di miti ancora in voga come quello dello
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 25/11/2022

1
23»
Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]