Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri CATEGORIA (E SOTTOCATEGORIE)
Dal XVII Al XX Secolo

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 34

Pagina 1 di 4

Posizione in classifica: 1

Parerga E Paralipomena

Arthur Schopenhauer

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

Parerga E Paralipomena
Il libro parallelo al 'mondo come volontà e rappresentazione', dove schopenhauer parla delle questioni più alte e delle più piccole con una stupefacente capacità di convincere.
Punteggio: 1001
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 07/07/2023

Posizione in classifica: 2

Su Verità E Menzogna In Senso Extramorale

Friedrich Nietzsche

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

Su Verità E Menzogna In Senso Extramorale
' . Le verità sono illusioni di cui si è dimenticata la natura illusoria, sono metafore che si sono logorate e hanno perduto ogni forza sensibile, sono monete la cui immagine si è consumata e che vengono prese in considerazione soltanto come metallo, non più come monete. ' (friedrich nietzsche) con un saggio di benedetta zavatta.
Punteggio: 1001
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 13/10/2021

Posizione in classifica: 3

Pensieri

Blaise Pascal

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

Pensieri
Le meditazioni di un grande filosofo e di un grande credente impegnato nel tentativo di raggiungere dio attraverso la fede, senza negare la ragione.
Punteggio: 1001
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 05/04/2024

Posizione in classifica: 4

L' Unico E La Sua Proprietà

Max Stirner

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

L" Unico E La Sua Proprietà
'la vera 'filosofia del martello', che nietzsche non sarebbe mai riuscito a praticare, perché troppo irrimediabilmente educato, si compie nelle brevi, tempestanti, offensive frasi che compongono l'unico. ' (roberto calasso)
Punteggio: 985
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 11/05/2021

Posizione in classifica: 5

Il Mondo Come Volontà E Rappresentazione

Arthur Schopenhauer

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

Il Mondo Come Volontà E Rappresentazione
Per tolstoj, schopenhauer è il più grande filosofo che sia mai esistito perché nessuno come lui ha tesaurizzato l'esperienza per la conoscenza, cioè la sola base a nostra disposizione. Siccome però l'esperienza non si spiega da sé ma rimanda ad altro, schopenhauer si spinge fino alla scaturigine segreta, partendo dall'esperienza più intima del nostro io: la volontà di vivere. I due volumi del cofanetto propongono la famosa opera filosofica di arthur schopenhauer nella traduzione di sossio giametta, studioso della filosofia tedesca del xix secolo, che firma anche l'introduzione e le note.
Punteggio: 977
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 07/07/2023

Posizione in classifica: 6

L Arte Di Conoscere Se Stessi

Arthur Schopenhauer

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

L Arte Di Conoscere Se Stessi
Ad amici e seguaci schopenhauer non aveva nascosto l'esistenza di un vademecum gelosamente custodito che era solito chiamare
Punteggio: 967
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 03/08/2023

Posizione in classifica: 7

I Racconti Di Belzebù A Suo Nipote

Georges Ivanovi? Gurdjieff

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

I Racconti Di Belzebù A Suo Nipote
Un racconto mitico
Punteggio: 967
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 23/12/2023

Posizione in classifica: 8

I Racconti Di Belzebù A Suo Nipote

Georges I. Gurdjieff

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

I Racconti Di Belzebù A Suo Nipote
Un racconto mitico 'su scala universale' ma centrato sul problema essenziale: il significato della vita umana. Il libro si rivolge a chiunque porti in sé le domande fondamentali a cui, secondo l'autore, né la scienza né la filosofia moderna hanno dato risposta.
Punteggio: 967
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 02/08/2021

Posizione in classifica: 9

L' Arte Di Conoscere Se Stessi

Arthur Schopenhauer

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

L" Arte Di Conoscere Se Stessi
Ad amici e seguaci schopenhauer non aveva nascosto l'esistenza di un vademecum gelosamente custodito che era solito chiamare 'eis heauton'. Dopo la sua morte molti tentarono di ritrovare quelle preziose carte. L'esecutore testamentario, wilhelm von gwinner, dichiarò di averle distrutte per volontà dello stesso schopenhauer. In realtà, prima di ricorrere al fuoco, le aveva utilizzate per scrivere una biografia del filosofo nella quale gli specialisti non tardarono a riconoscere passi, letteralmente citati, tratti da quelle pagine inedite, tanto che fu possibile ricostruire per congettura il testo originale. Questo libro segreto consisteva probabilmente in una trentina di fogli fitti di annotazioni autobiografiche, ricordi, riflessioni, massime, citazioni.
Punteggio: 961
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 03/12/2021

Posizione in classifica: 10

Così Parlò Zarathustra

Friedrich Nietzsche

Filosofia - Dal XVII al XX secolo

Così Parlò Zarathustra
Alle soglie della follia, nietzsche sosterrà di aver fatto all'umanità, con lo zarathustra, il più grande dono che essa abbia mai ricevuto: 'questo libro, una voce che passa sui millenni, non solo è il libro più alto che esista [. J, ma anche il più profondo, generato dalla più intrinseca ricchezza della verità, una fonte inesauribile dove non si può calare il secchio senza farlo risalire colmo d'oro e di bontà'. Perciò nietzsche gli assegnerà una posizione preminente tra tutti i libri: 'ii primo libro di tutti i millenni, la bibbia dell'avvenire, la suprema esplosione del genio umano, in cui è incluso il destino dell'umanità'. Così parlò zarathustra rappresenta in effetti un libro irripetibile nella storia della letteratura e della filosofia: i pensieri più abissali (la diagnosi del nichilismo, l'eterno ritorno, il superuomo, la volontà di potenza) sono presentati al lettore non in forma teoretica, argomentativa, bensì come parola viva dell'alter ego dell'autore, in modo tale da consentire a nietzsche di rivelarsi come uno dei più grandi stilisti della lingua tedesca e uno dei vertici assoluti raggiunti dalla sua poesia. Questo capolavoro poetico e filosofico viene qui proposto in un'edizione agile ma dotata di apparati critici sufficienti a introdurre il lettore a quello che è il più difficile dei compiti, secondo lo stesso nietzsche: non travisarne il pensiero, ma 'ieggerlo bene'.
Punteggio: 935
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 10/12/2023

1
23»
Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]