Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri CATEGORIA (E SOTTOCATEGORIE)
Documenti Giornalistici

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 267

Pagina 1 di 27

Posizione in classifica: 1

Io Posso
Due Donne Sole Contro La Mafia

Pif

Società - Documenti giornalistici

Io Posso<br>Due Donne Sole Contro La Mafia
Se siete alla ricerca di un libro che vi faccia riflettere sulla forza e il coraggio di due donne che hanno sfidato la mafia, non potete perdervi 'io posso. Due donne sole contro la mafia' di pif e marco lillo, edito da feltrinelli. Si tratta di un'opera di giornalismo d'inchiesta che racconta la storia vera di rita atria e maria concetta cacciola, due testimoni di giustizia che hanno pagato con la vita il loro gesto di ribellione al sistema mafioso. Pif, noto conduttore televisivo, autore e regista, e marco lillo, giornalista e scrittore, hanno ricostruito le vicende di queste due eroine moderne, intervistando i familiari, gli amici, i magistrati e gli investigatori che le hanno conosciute e protette. Il risultato è un libro avvincente, commovente e sconvolgente, che mostra la realtà cruda e spietata della mafia, ma anche la speranza e la determinazione di chi non si arrende alla violenza e all'omertà. 'io posso. Due donne sole contro la mafia' è uno dei libri più belli di pif, che conferma il suo talento nel raccontare storie vere con sensibilità, ironia e impegno civile. È un libro che vi toccherà il cuore e vi farà riflettere sul valore della giustizia e della libertà. Un libro da leggere e da regalare a chi ama le storie vere e i libri di pif.
Punteggio: 1188
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 10/01/2024

Posizione in classifica: 2

Veleno
Una Storia Vera

Pablo Trincia

Società - Documenti giornalistici

Veleno<br>Una Storia Vera
Veleno. Una storia vera è il primo libro di pablo trincia, giornalista e autore televisivo, che ha trasformato in un'opera letteraria la sua inchiesta giornalistica sul caso dei diavoli della bassa modenese, uno dei più oscuri e controversi della cronaca giudiziaria italiana. Il libro racconta la storia di una comunità rurale sconvolta da accuse di pedofilia, satanismo e violenza, che hanno portato all'allontanamento di decine di bambini dalle loro famiglie, senza prove né riscontri. Trincia ricostruisce con precisione e sensibilità le vicende umane e giudiziarie di questo dramma collettivo, intervistando i protagonisti e gli esperti, e mettendo in luce le responsabilità e le omissioni delle istituzioni. Veleno. Una storia vera è un libro che tiene incollati alle pagine, grazie alla scrittura avvincente e coinvolgente di trincia, che sa alternare momenti di tensione e di emozione, senza mai perdere di vista la verità dei fatti e il rispetto per le vittime. È un libro che fa riflettere sul potere della manipolazione, sulla fragilità della memoria e sulla necessità di una giustizia più umana e trasparente. Veleno. Una storia vera è uno dei libri più belli di pablo trincia, che ha saputo trasferire in forma narrativa il successo del suo podcast omonimo, pubblicato su la repubblica. It, e che ha ispirato anche una docuserie prodotta da amazon prime video. È un libro che non si dimentica facilmente, e che merita di essere letto da tutti coloro che amano le storie vere, le inchieste giornalistiche e i romanzi di denuncia sociale.
Punteggio: 1113
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 15/03/2022

Posizione in classifica: 3

Il Potere Segreto
Perché Vogliono Distruggere Julian Assange E WikiLeaks

Stefania Maurizi

Società - Documenti giornalistici

Il Potere Segreto<br>Perché Vogliono Distruggere Julian Assange E WikiLeaks
Il potere segreto è un libro di stefania maurizi, giornalista e collaboratrice di wikileaks, che racconta la storia di julian assange e della sua organizzazione, dal loro esordio nel 2006 fino alla sua incarcerazione nel 2019. Il libro è una testimonianza diretta e appassionata di chi ha seguito da vicino le vicende di assange e dei suoi collaboratori, svelando i retroscena delle loro inchieste, le pressioni subite dai governi e dai media, le conseguenze personali e professionali della loro attività. Il libro è una lettura avvincente e coinvolgente, che mostra come wikileaks abbia cambiato il modo di fare giornalismo e di informare i cittadini, sfidando il potere segreto che controlla le informazioni e le manipola a suo vantaggio. Il libro è anche una difesa di assange e dei suoi diritti, messi a repentaglio da una persecuzione giudiziaria senza precedenti, che minaccia la libertà di espressione e la democrazia. Il potere segreto è uno dei libri più belli di stefania maurizi, perché non si limita a raccontare i fatti, ma li interpreta con intelligenza e sensibilità, offrendo una visione critica e originale della realtà. Il libro è un invito a riflettere sul ruolo del giornalismo e della trasparenza nella società contemporanea, e a sostenere la causa di assange e di wikileaks, che hanno pagato un prezzo altissimo per aver rivelato la verità.
Punteggio: 1020
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 05/03/2023

Posizione in classifica: 4

I Cannibali Di Mao
La Nuova Cina Alla Conquista Del Mondo

Marco Lupis

Società - Documenti giornalistici

I Cannibali Di Mao<br>La Nuova Cina Alla Conquista Del Mondo
Se siete alla ricerca di un libro che vi faccia scoprire la vera faccia della cina contemporanea, non potete perdervi 'i cannibali di mao
la nuova cina alla conquista del mondo' di marco lupis, uno dei libri più belli e documentati dell'autore. Lupis, giornalista e scrittore, ha vissuto per anni in cina e ne ha raccolto le testimonianze, le storie, le contraddizioni e le sfide. Il risultato è un libro che non si limita a descrivere la realtà cinese, ma la analizza e la interpreta con lucidità e coraggio, senza nascondere le ombre e i pericoli che si celano dietro il suo straordinario sviluppo economico e tecnologico. Lupis ci mostra come la cina sia diventata una potenza globale che non esita a usare la forza, la propaganda, lo spionaggio e il controllo sociale per imporre i suoi interessi e i suoi valori. Una potenza che non rispetta i diritti umani, che reprime le minoranze etniche e religiose, che minaccia i suoi vicini e che vuole ridisegnare l'ordine mondiale a sua immagine e somiglianza. Una potenza che ha saputo sfruttare le debolezze e le complicità dell'occidente, che ha infiltrato le sue istituzioni, le sue aziende, i suoi media e la sua cultura. Una potenza che non ha paura di sfidare gli stati uniti e l'europa, ma che teme il dissenso interno e la rivolta dei suoi cittadini. Un libro indispensabile per capire la cina di oggi e di domani, e per riflettere sul nostro ruolo e sulle nostre responsabilità in un mondo sempre più interconnesso e instabile. Un libro che vi terrà incollati alle pagine con il suo stile coinvolgente, chiaro e appassionato. Un libro che vi farà amare ancora di più marco lupis, uno dei migliori scrittori italiani contemporanei.
Punteggio: 1015
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 28/12/2020

Posizione in classifica: 5

Il Fotografo

Emmanuel Guibert

Società - Documenti giornalistici

Il Fotografo
'È in effetti un'opera straordinaria. La memoria di una guerra particolare e di un capitolo particolare dentro quella guerra, tuttavia capace di rendere l'idea della guerra di sempre e dei nostri giorni con una vivacità e vividezza inedite. ' (dalla prefazione di adriano sofri)
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 11/01/2022

Posizione in classifica: 6

Il Patto Sporco

Nino Di Matteo

Società - Documenti giornalistici

Il Patto Sporco
La testimonianza del pm più minacciato d'italia. Le verità che molti volevano nascondere. «chiediamoci perché politica, istituzioni, cultura, abbiano avuto bisogno delle parole dei giudici per cominciare finalmente a capire. Un manipolo di magistrati e di investigatori ha dimostrato di non aver paura a processare lo stato. Ora anche altri devono fare la loro parte» – nino di matteo «volevo che nelle pagine di questo libro parlasse il magistrato, parlasse l'uomo, protagonista e testimone di un processo destinato a lasciare il segno» – saverio lodato gli attentati a lima, falcone, borsellino, le bombe a milano, firenze, roma, gli omicidi di valorosi commissari di polizia e ufficiali dei carabinieri. Lo stato in ginocchio, i suoi uomini migliori sacrificati. Ma mentre correva il sangue delle stragi c'era chi, proprio in nome dello stato, dialogava e interagiva con il nemico. La sentenza di condanna di palermo, contro l'opinione di molti 'negazionisti', ha provato che la trattativa non solo ci fu ma non evitò altro sangue. Anzi, lo provocò. Come racconta il pm di matteo a saverio lodato in questa appassionata ricostruzione, per la prima volta una sentenza accosta il protagonismo della mafia a berlusconi esponente politico, e per la prima volta carabinieri di alto rango, subranni, mori e de donno, sono ritenuti colpevoli di aver tradito le loro divise. Troppi i non ricordo e gli errori di politici e forze dell'ordine dietro vicende altrimenti inspiegabili come l'interminabile latitanza (43 anni! ) di provenzano, la cattura di riina e la mancata perquisizione del suo covo, il siluramento del capo delle carceri, nicolò amato, la sospensione del carcere duro per 334 boss mafiosi. Anni di silenzi, depistaggi, pressioni ai massimi livelli (anche dell'ex presidente della repubblica giorgio napolitano), qui documentati, finalizzati a intimidire e a bloccare le indagini. Ora, dopo questa prima sentenza che si può dire storica, le istituzioni appaiono più forti e possono spazzare via per sempre il tanfo maleodorante delle complicità e della convivenza segreta con la mafia.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 05/09/2023

Posizione in classifica: 7

Peccato Originale
Conti Segreti, Verità Nascoste, Ricatti Il Blocco Di Potere Che Ostacola La Rivoluzione Di Francesco

Gianluigi Nuzzi

Società - Documenti giornalistici

Peccato Originale<br>Conti Segreti, Verità Nascoste, Ricatti Il Blocco Di Potere Che Ostacola La Rivoluzione Di Francesco
Dopo vaticano spa, sua santità, via crucis, tre inchieste che ci hanno introdotto nelle stanze e nei segreti più profondi del vaticano, in questo nuovo libro gianluigi nuzzi ricompone, attraverso documenti inediti, carte riservate dall'archivio ior e testimonianze sorprendenti, i tre fili rossi – quello del sangue, dei soldi e del sesso – che collegano e spiegano la fitta trama di scandali, dal pontificato di paolo vi fino a oggi una ragnatela di storie dagli effetti devastanti, che hanno suscitato nel tempo interrogativi sempre rimasti senza risposta e che paralizzano ogni riforma di papa francesco. L'autore ricostruisce finalmente molte verità che mancavano, a cominciare dal mistero della morte di papa luciani e il suo incontro finora mai divulgato con marcinkus; la trattativa riservata tra vaticano e procura di roma per chiudere il caso emanuela orlandi; i conti di cardinali, attori, politici presso lo ior, tra operazioni milionarie, lingotti d'oro, fiumi di dollari e trame che portano al traffico internazionale di droga; l'evidenza di una lobby gay che condiziona pesantemente le scelte del vaticano, tra violenze e pressioni perpetrate nei sacri palazzi e qui per la prima volta documentate. Ecco il 'fuori scena' di un blocco di potere per certi aspetti criminale, ramificato, che continua ad agire impunito, più forte di qualsiasi papa (ratzinger è stato costretto alle dimissioni aprendo però la strada a bergoglio), sempre capace di rigenerarsi, che ostacola con la forza del ricatto e dei privilegi ogni tentativo di riforma.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 25/03/2024

Posizione in classifica: 8

Slurp
Dizionario Delle Lingue Italiane
Lecchini, Cortigiani E Penne Alla Bava Al Servizio Dei Potenti Che Ci Hanno Rovinati

Marco Travaglio

Società - Documenti giornalistici

Slurp<br>Dizionario Delle Lingue Italiane<br>Lecchini, Cortigiani E Penne Alla Bava Al Servizio Dei Potenti Che Ci Hanno Rovinati
Ecco perché l'italia non è una democrazia compiuta: questo libro ne è la prova. Marco travaglio racconta come giornalisti e opinionisti di chiara fama (e fame) hanno beatificato la peggior classe dirigente d'europa. Basta dar loro la parola. Cronache da istituto luce, commenti da minculpop, ritratti da vite dei santi. Un esercito di adulatori in servizio permanente effettivo. Ecco un'antologia, a tratti irresistibilmente comica, di tutto quello che ha cloroformizzato l'opinione pubblica per assicurare consensi e voti a un sistema di potere politico-economico incapace, mediocre e molto spesso corrotto. A silvio berlusconi per cominciare, ma anche ai tanti capi e capetti del cosiddetto centrosinistra che hanno riempito i brevi intervalli tra un governo del cavaliere e l'altro. Fino all'esplosione di saliva modello 'larghe intese' per giorgio napolitano, mario monti e matteo renzi. Altro che giornalisti cani da guardia del potere. Il virus del 'leccaculismo' è inarrestabile e con la seconda repubblica si è trasformato in una vera epidemia. Dalla tv alle radio ai giornali: un esercito di adulatori in ogni campo, dal calcio allo spettacolo. Questo libro propone un catalogo ragionato della 'zerbinocrazia' italiota. Un dizionario dei migliori adulatori e cortigiani dei politici e degli imprenditori italioti che, a leggere i giornali e a vedere le tv, avrebbero dovuto regalarci benessere, prosperità e felicità. E invece ci hanno rovinati.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 01/07/2023

Posizione in classifica: 9

Il Caso David Rossi
Il Suicidio Imperfetto Del Manager Monte Dei Paschi Di Siena

Davide Vecchi

Società - Documenti giornalistici

Il Caso David Rossi<br>Il Suicidio Imperfetto Del Manager Monte Dei Paschi Di Siena
Le ultime ore di vita di david rossi. La perquisizione, la paura dell'arresto. Le clamorose lacune delle indagini. I reperti spariti o distrutti dai pm. Il potere e i misteri all'ombra del monte dei paschi di siena. La verità di un giallo che non può essere archiviato come suicidio. 'un giallo italiano, imperfetto e con due vittime: il manager e la verità. ' - alessandro robecchi 'ho paura. Voglio parlare con i magistrati… aiutatemi! Domani potrebbe già essere troppo tardi! ' - le ultime parole di david rossi. Dalle mail inviate all'amministratore delegato di mps fabrizio viola due giorni prima di morire uno degli uomini più potenti e in vista di siena, guru della comunicazione del monte dei paschi, per vent'anni ombra di giuseppe mussari, capo indiscusso della banca, il 6 marzo 2013 precipita dalla finestra del suo ufficio dopo aver avvisato la moglie che stava tornando a casa. Per la procura fin da subito è suicidio. Eppure il cadavere ha ferite dovute a una colluttazione. Un giallo italiano che ricorda i casi di roberto calvi e raul gardini. Un'inchiesta chiusa con troppa fretta, mille buchi e clamorosi errori nelle indagini. Questo libro entra nella scena del delitto attraverso documenti inediti e mette in fila fatti, perizie, lacune, testimonianze decisive. Un racconto attento e appassionato, minuzioso e pieno di suspense, che conduce il lettore a un passo dalla verità. Davide vecchi ha seguito fin dall'inizio le inchieste relative a mps. È a processo con antonella tognazzi, vedova di david rossi, per aver pubblicato le mail che il manager aveva inviato all'amministratore delegato due giorni prima di morire. Un processo singolare, oggetto di interrogazioni parlamentari, del quale si è occupato anche il global freedom of expression della columbia university di new york, ritenendolo un tentativo di limitare la libertà di stampa.
Punteggio: 1003
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 12/09/2023

Posizione in classifica: 10

Un Uomo Senza Patria

Kurt Vonnegut

Società - Documenti giornalistici

Un Uomo Senza Patria
In questi dodici interventi, originariamente pubblicati sulla rivista radicale 'in these times', l'autore offre il suo punto di vista sull'america e sul mondo di oggi. Traendo ispirazione di volta in volta da mark twain, gesù cristo, abraham lincoln e i socialisti di inizio novecento, critica il neoimperialismo di bush e il capitalismo malato delle multinazionali, ma con uno stile che apre a continue digressioni: dalle dichiarazioni d'amore per il blues alle riletture naïf di kafka e shakespeare, dai ricordi dell'assedio di dresda a quelli dello spinello fumato coi grateful dead.
Punteggio: 1001
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 11/01/2022

1
23»
Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]