classifichelibri.it classifichelibri.it
I libri piu' belli dal punto di vista dei lettori! (non da quello delle vendite)
Il portale di riferimento per i lettori seriali.... Aggiornamenti ogni ora!
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
Classifica Generale Classifica Per Autore Classifica Per Genere
Home
separatore
Macro Classifiche
separatore
Fantasy e fantascienza

Cinema, musica, tv, spettacolo

Libri

Fumetti e graphic novels

Ingegneria e informatica

Economia e diritto

Arte, architettura e fotografia

Lingue, dizionari, enciclopedie

Scienze, geografia, ambiente

Bambini e ragazzi

Casa, hobby e cucina

Young Adult

Classici, poesia, teatro e critica

Narrativa straniera

Casa e cucina

Gialli, thriller, horror

Narrativa erotica e rosa

Narrativa italiana

Archeologia

Attività sportive

Biografie

Educazione

Esoterismo

Filosofia

Medicina

Mente e psiche

Narrativa estera

Narrativa italiana

Religione

Salute

Società

Turismo pratico

separatore
PER POTER VISUALIZZARE QUESTO CONTENUTO DEVI ACCETTARE I COOKIES
Classifica Libri

AUTORE: Oliver Sacks

Libri in questa classifica: 8
separatore
Pagina 1 di 1
separatore
Inizio Classifica
separatore
Scienze, geografia, ambiente - Argomenti dinteresse generale linea

Il Fiume Della Coscienza (2018)

Oliver Sacks

Una raccolta di scritti che ci offre la sintesi di tutte le tensioni conoscitive di sacks nell'ampio ventaglio di discipline che si intersecano con la neurologia. 'conoscere la mia unicità e la mia antichità biologica, sapere che sono biologicamente imparentato con tutte le altre forme di vita, mi riempie di gioia. Questa conoscenza mi radica, permette che io mi senta a casa nel mondo della natura, che io abbia una percezione del mio significato biologico - quale che sia il mio ruolo nel mondo... <Segue>
Primo Premio Classifica
Posizione in classifica: 1 - Punteggio: 998
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
medicina - neurologia clinica linea

L' Uomo Che Scambiò Sua Moglie Per Un Cappello (2001)

Oliver Sacks

'e' un libro che vorrei consigliare a tutti: medici e malati, lettori di romanzi e di poesia, cultori di psicologia e di metafisica, vagabondi e sedentari, realisti e fantastici. La prima musa di sacks è la meraviglia per la molteplicità dell'universo. ' - pietro citati. Oliver sacks è un neurologo, ma il suo rapporto con la neurologia è simile a quello di groddeck con la psicoanalisi. Perciò sacks è anche molte altre cose: «mi sento infatti medico e naturalista al tempo stesso; mi in... <Segue>
Posizione in classifica: 2 - Punteggio: 970
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
Libri linea

Un Antropologo Su Marte-Sette Racconti Paradossali (1998)

Oliver Sacks

Una sequenza di 'romanzi neurologici' raccontati dallo scrittore che più di ogni altro sa entrare nel mondo a parte della malattia, talvolta distante da noi come un pianeta che aspetti di essere visitato e capito da un antropologo. ... <Segue>
Posizione in classifica: 3 - Punteggio: 957
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
Scienze, geografia, ambiente - scienza linea

Musicofilia (2010)

Oliver Sacks

Un giorno, a new york, oliver sacks partecipa all'incontro organizzato da un batterista con una trentina di persone affette dalla sindrome di tourette: 'tutti, in quella stanza, sembravano in balia dei loro tic: tic ciascuno con il suo tempo. Vedevo i tic erompere e diffondersi per contagio'. Poi il batterista inizia a suonare, e tutti in cerchio lo seguono con i loro tamburi: come per incanto i tic scompaiono, e il gruppo si fonde in una perfetta sincronia ritmica. Questo stupefacente esempio,... <Segue>
Posizione in classifica: 4 - Punteggio: 945
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
salute - problemi personali linea

Risvegli (1995)

Oliver Sacks

Per dieci anni, fra il 1917 e il 1927, una grave epidemia di encefalite letargica (malattia del sonno) invase il mondo. Quasi cinque milioni di persone furono colpite dal male. Poi l'epidemia scomparve, improvvisamente e misteriosamente come era sopraggiunta. Una minuscola frazione dei malati sopravvisse, in una sorta di perpetuo torpore, fino al 1969, quando un nuovo farmaco, la l-dopa, permise di risvegliarli. Oliver sacks, fra il 1969 e il 1972, somministrò questo farmaco a più di duecento... <Segue>
Posizione in classifica: 5 - Punteggio: 943
Ultimo aggiornamento punteggio: 27/01/2020
                        
narrativa estera - recente linea

Zio Tungsteno
Ricordi Di Un'infanzia Chimica (2002)

Oliver Sacks

Con 'zio tungsteno' sacks ci riporta indietro di sessant'anni, aprendoci le porte di una grande casa edoardiana di londra, in cui viveva un bambino timido e introverso con la passione per la chimica. Il tramite naturale verso questo mondo 'fantastico' è dave, zio tungsteno. Sotto la sua guida bonaria, oliver rivive l'intera storia della prediletta disciplina, sperimentando avventurosamente le teorie di boyle, lavoisier, avogadro e gay-lussac, fino ai curie e rutherford. A quattordici anni sacks... <Segue>
Posizione in classifica: 6 - Punteggio: 817
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
medicina - neurologia clinica linea

Gratitudine (2016)

Oliver Sacks

I quattro scritti qui raccolti sono la lettera di congedo che oliver sacks ha voluto indirizzare ai suoi lettori. Dapprima rendendoli partecipi delle proprie sensazioni di fronte alla soglia degli ottant'anni, e più tardi informandoli, con perfetta sobrietà, di essere affetto da un male incurabile. Ma non ci si inganni: sono pagine vibranti di contagiosa vitalità quelle che sacks ci regala, dove più che mai si respirano freschezza, passione, urgenza espressiva. Come quando, riflettendo sulla... <Segue>
Posizione in classifica: 7 - Punteggio: 806
Ultimo aggiornamento punteggio: 19/02/2020
                        
Scienze, geografia, ambiente - scienza linea

Allucinazioni (2013)

Oliver Sacks

Charles bonnet, naturalista ginevrino del settecento, si era occupato di tutto: dall'entomologia alla riproduzione dei polpi, dalla botanica alla filosofia. Quando seppe che suo nonno, ormai semicieco, iniziava ad avere 'visioni' di strani oggetti flottanti e di ospiti immaginari, volle stenderne un minuzioso resoconto, che passò inosservato per oltre un secolo e mezzo. Oggi la sindrome descritta da charles bonnet, che collegava l'insorgere di stati allucinatori con la regressione della vista -... <Segue>
Posizione in classifica: 8 - Punteggio: 737
Ultimo aggiornamento punteggio: 27/01/2020
                        
  
1
Se non trovi il tuo libro o il tuo autore preferito segnalacelo con una mail a: info@classifichelibri.it

ClassificheLibri.it Informativa privacy