Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri di Niccolò Ammaniti

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 12

Pagina 1 di 2

Posizione in classifica: 1

Ti Prendo E Ti Porto Via

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Ti Prendo E Ti Porto Via
Ti prendo e ti porto via è uno dei libri più belli di niccolò ammaniti, uno degli autori italiani contemporanei più amati e apprezzati. Pubblicato nel 1999 da einaudi, il romanzo racconta la storia di due adolescenti, graziano e michele, che vivono in un piccolo paese della sardegna, ischiano scalo, dove la vita è monotona e priva di prospettive. I due ragazzi si innamorano di una ragazza bellissima e misteriosa, floriana, che arriva da roma per trascorrere le vacanze estive. Ma il loro amore sarà ostacolato da una serie di eventi drammatici e violenti che coinvolgeranno anche le loro famiglie. Ti prendo e ti porto via è un romanzo che mescola sapientemente il genere del thriller con quello del romanzo di formazione. Ammaniti descrive con uno stile vivace e originale la realtà dei giovani di provincia, i loro sogni, le loro paure, le loro ribellioni. Il libro è ricco di colpi di scena, di scene comiche e grottesche, ma anche di momenti di profonda emozione e riflessione. Il tema centrale è quello della ricerca dell'identità e della felicità in un mondo ostile e ingiusto. Ti prendo e ti porto via è un libro che vi farà appassionare, divertire, commuovere e pensare. Se siete alla ricerca di una lettura coinvolgente e di qualità, non potete perdervelo. Potete acquistarlo online su amazon. It o su ibs. It, oppure cercarlo nella vostra libreria preferita. E se vi piace lo stile di ammaniti, vi consigliamo anche altri suoi romanzi famosi come io non ho paura, io e te, anna e la vita intima. Buona lettura! .
Punteggio: 1251
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 09/12/2023

Posizione in classifica: 2

Io Non Ho Paura

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Io Non Ho Paura
'io non ho paura' è uno dei libri più belli di niccolò ammaniti, scrittore italiano contemporaneo appartenente alla cosiddetta generazione dei 'cannibali'. Pubblicato nel 2001, il romanzo ha vinto il premio viareggio e il premio strega europeo, ed è stato trasposto in un film diretto da gabriele salvatores. Il libro racconta la storia di michele amitrano, un bambino di nove anni che vive in un paesino del sud italia negli anni settanta. Un giorno, mentre esplora la campagna con i suoi amici, scopre un buco nel terreno in cui è rinchiuso un altro bambino, filippo, rapito da una banda di criminali. Michele decide di aiutare filippo a scappare, ma si rende conto che tra i rapitori ci sono anche suo padre e altri abitanti del paese. Il romanzo è un thriller avvincente e coinvolgente, che tiene il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina. Ammaniti riesce a creare una narrazione intensa e suggestiva, in cui si mescolano il punto di vista innocente e fantasioso di michele e la realtà cruda e violenta del mondo degli adulti. Il linguaggio è semplice e scorrevole, ma ricco di immagini e metafore che rendono la storia viva e originale. Il tema centrale del libro è il coraggio, inteso come la capacità di affrontare le proprie paure e di scegliere tra il bene e il male. Michele è un eroe moderno che si ribella alla codardia e alla complicità degli adulti, dimostrando di avere un senso della giustizia e dell'amicizia. Il suo viaggio è anche una metafora della crescita e della perdita dell'innocenza, che lo porta a scoprire la verità sul mondo che lo circonda. 'io non ho paura' è un libro da leggere assolutamente, sia per la sua trama avvincente che per il suo valore letterario e umano. Si tratta di un'opera che emoziona e fa riflettere, capace di descrivere in modo unico la realtà italiana degli anni settanta. Un romanzo che conferma niccolò ammaniti come uno degli autori più amati e apprezzati della letteratura contemporanea.
Punteggio: 1220
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 22/03/2023

Posizione in classifica: 3

Io E Te

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Io E Te
Con una manciata di ingredienti ammaniti costruisce un racconto di fulminea precisione sul piú semplice e imperscrutabile dei misteri: come diventare grandi. Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente fastidiosi compagni di scuola, niente commedie e finzioni. Il mondo con le sue regole incomprensibili fuori della porta e lui stravaccato su un divano, circondato di coca-cola, scatolette di tonno e romanzi horror. Sarà olivia, che piomba all'improvviso nel bunker con la sua ruvida e cagionevole vitalità, a far varcare a lorenzo la linea d'ombra, a fargli gettare la maschera di adolescente difficile e accettare il gioco caotico della vita là fuori. Con questo racconto di formazione ammaniti aggiunge un nuovo, lancinante scorcio a quel paesaggio dell'adolescenza di cui è impareggiabile ritrattista. E ci dà con olivia una figura femminile di fugace e struggente bellezza.
Punteggio: 800
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/10/2021

Posizione in classifica: 4

Come Dio Comanda

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Come Dio Comanda
Premio strega 2007. A cinque anni dallo strepitoso successo di io non ho paura, diventato anche film nel 2003 con la regia di gabriele salvatores, niccolò ammaniti torna a far parlare di sé con un nuovo romanzo che, oltre a raccontare la storia di un ragazzino e suo padre, ci restituisce anche un ritratto dell'italia d'oggi, con le sue trasformazioni, le sue contraddizioni, le sue brutture. In un paesaggio di desolanti periferie, dove si susseguono centri commerciali, capannoni e baracche, dove gli uomini e le donne trascorrono il tempo a imbottirsi di fiction o soap opera confrontando la realtà con le vicende ideali dei personaggi televisivi, dove l'ignoranza e l'indigenza sfociano nella violenza, si snodano le esistenze di rino e cristiano zena: il loro complicato e tragico rapporto di padre e figlio è il fulcro del romanzo di ammaniti, da cui si dipanano i rivoli di una vicenda apocalittica in cui convivono orrore e disincantato umorismo. I protagonisti sono figure ai margini, personaggi 'estremi', estremamente violenti, estremamente instabili ma anche, seppur a modo loro, estremamente capaci di amare; annaspano in un mondo in continuo cambiamento, travolti dalle loro paure, dal loro odio per chi è debole e diverso, in primo luogo gli extracomunitari, dal terrore di perdere le loro certezze, il lavoro, gli affetti. Per uscire dal tunnel e dare una svolta alle loro vite, rino e i suoi due amici, lo squinternato e libidinoso corrado rumitz, detto quattro formaggi «per un'insana passione per la pizza ai quattro formaggi con cui si era nutrito per gran parte dei suoi trentotto anni», e danilo aprea, segnato dalla morte della figlia e dall'abbandono della moglie, decidono di compiere il colpo della vita: svaligiare un bancomat. Nel loro piano si trovano però coinvolte anche la ragazzina di cui cristiano è segretamente innamorato, fabiana, e della sua amica marina, coppia di adolescenti simbiotiche e un po' sbandate, a cui nella vita non manca veramente nulla, se non forse dei genitori capaci di costituire in qualche modo un punto di riferimento. Una notte sarà decisiva per le vite di tutti loro: in quella notte la grande tempesta sconvolgerà la pianura sradicando alberi e scoperchiando capannoni industriali e trascinerà tutti i protagonisti della vicenda verso l'occhio del ciclone…personaggi di forte spessore, che colpiscono per la loro sorprendente umanità, l'ambientazione suggestiva e allo stesso tempo realistica, la trama dal ritmo incalzante e dai risvolti imprevedibili, la capacità di tratteggiare un ritratto vivace e grottesco della società contemporanea, sono questi gli ingredienti del nuovo romanzo di niccolò ammaniti, che già si preannuncia destinato a un successo non minore dei suoi precedenti.
Punteggio: 800
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/06/2021

Posizione in classifica: 5

Fango

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Fango
I nuovi grotteschi eroi di un'umanità giovane e metropolitana anticonformista e sbandata in una serie di racconti che mescolano tutti i generi: dall'horror alla commedia all'italiana fino alle suggestioni del cinema americano.
Punteggio: 770
                

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/06/2021

Posizione in classifica: 6

Branchie

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Branchie
Protagonista è un ragazzo che fabbrica acquari e studia il comportamento dei pesci. Malato di cancro, si trascina abulico da una festa all'altra al seguito di una fidanzatina, nei quartieri alti di roma. Finché gli arriva una proposta curiosa: trasferirsi in india e costruire un acquario per una misteriosa signora. L'india di ammaniti si rivela un continente fragorosamente eccessivo, che sembra nato da una mente eccitata e febbricitante. Succede di tutto: il ragazzo è sequestrato da una banda di arancioni, si unisce a un gruppo di musicisti che vivono sottoterra, viene sedotto da una ragazza che vive in un castello, e scopre che la signora capeggia una banda di delinquenti specializzati in trapianti di organi prelevati ad indiani vivi.
Punteggio: 737
                

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/06/2021

Posizione in classifica: 7

Anche Il Sole Fa Schifo

Niccolò Ammaniti

Classici, poesia, teatro e critica - Letteratura del teatro

Anche Il Sole Fa Schifo
Un ragazzo, una ragazza, il migliore amico di lui, la migliore amica di lei. Storia d'amore e d'amicizia che si complica e si stravolge nell'arco di un fine settimana. Confessioni, ripensamenti, sensi di colpa, paura della solitudine porteranno la vicenda verso uno sbocco imprevedibile.
Punteggio: 651
                

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/06/2021

Posizione in classifica: 8

Fa Un Po' Male

Niccolò Ammaniti

Fumetti e graphic novels - Fumetti

Fa Un Po" Male
'fa un po' male' è il titolo di uno dei tre racconti di niccolò ammaniti raccolti in questo volume. Ognuno di essi mette in scena una galleria di personaggi rari, recuperati da un mondo marginale oppure visti attraverso una lente deformante che ne mette in luce le abitudini più grottesche e la sordida imitazione dei modelli di comportamento borghesi. 'bucatini & pallottole' è una storia di coincidenze assurde e ridicole sullo sfondo di una lotta tra cosche nella periferia romana. Come l'autore ha reso precisamente l'unicità del carattere di ciascun personaggio, così il fumetto rimette in scena la loro trasposizione visiva con un'efficace fisionomia. Tre brevi romanzi a fumetti sullo sfondo di una roma minore, periferia pasoliniana che brulica di storie.
Punteggio: 603
                

Ultimo aggiornamento punteggio: 18/11/2018

Posizione in classifica: 9

Il Momento è Delicato

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Il Momento è Delicato
'c'era una parte poco frequentata delle edicole della stazione, quasi abbandonata, quella dei tascabili. Tra i libri accatastati, nascosti dietro un vetro, avvolti nella plastica e ricoperti di polvere cercavo le raccolte di racconti. Era un momento tutto mio, un piacere solitario e veloce perché il treno stava partendo. Studiavo un po' i disegni della copertina, pagavo e infilavo il libro in tasca. Appena mi sedevo al mio posto, gli strappavo la plastica che non lo faceva respirare. Aprivo una pagina a caso, trovavo l'inizio del racconto e attaccavo a leggere. Altre volte, invece, guardavo l'indice e sceglievo il titolo che mi ispirava di più. E mentre il treno mi portava via finivo su pianeti in cui c'è sempre la notte, su scale mobili che non finiscono mai e tra mogli che uccidono i mariti a colpi di cosciotti di agnello congelati. Quella era vera goduria. E spero che la stessa goduria la possa provare anche tu, caro lettore, leggendo questa raccolta di racconti che ho scritto durante gli ultimi vent'anni. C'è un po' di tutto. Non devi per forza leggerla in treno. Leggila dove ti pare e parti dall'inizio o aprendo a caso. ' (niccolò ammaniti)
Punteggio: 462
                

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/10/2021

Posizione in classifica: 10

Che La Festa Cominci

Niccolò Ammaniti

Narrativa estera - Recente

Che La Festa Cominci
Nel cuore di roma, il palazzinaro sasà chiatti organizza nella sua nuova residenza di villa ada una festa che dovrà essere ricordata come il più grande evento mondano nella storia della nostra repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore fabrizio ciba e le belve di abaddon, una sgangherata setta satanica di oriolo romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana. La comicità di ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtù della nostra epoca. E nel sorriso che non abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.
Punteggio: 400
                 

Ultimo aggiornamento punteggio: 04/10/2021

1
2
Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]