Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri CATEGORIA (E SOTTOCATEGORIE)
Recente

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 12013

Pagina 7 di 1202

Posizione in classifica: 61

Fratellino

Amets Arzallus Antia

Narrativa estera - Recente

Fratellino
Scritto con voce pura, potentissima, fratellino è la storia vera del viaggio di ibrahima balde, dalla guinea ai paesi baschi. Un libro che ci porta in un altro mondo, con costumi, popoli, linguaggi e paesaggi diversi, che ci racconta una storia che pensiamo di conoscere ma che in realtà non riusciamo neanche a immaginare. «amets arzallus antia è un bertsolari, ovvero un artista basco che improvvisa su un tema in rima e in metrica. Nel caso di fratellino, titolo originario miñán, il suo sforzo è stato quello di raccogliere una voce senza contaminarla: nessun artificio retorico, metafora, costruzione letteraria. Una voce nuda, che alterna parole in pulaar ( la lingua dell'etnia fula), in susu, in maninka, in francese… parole senza traduzione perché ognuna appartiene a un mondo e tradurle significherebbe tradire. La fedeltà alla storia, alle lingue, alla voce interiore funziona così bene da intrappolarti: comprendi che dietro gli sbarchi non ci sono numeri, nomi, storie identiche una all'altra. Ci sono uomini e donne e bambini. E ci sei tu che leggi» - stefania parmeggiani, robison È alla ricerca del fratello piccolo, partito con l'intenzione di raggiungere l'europa e mai arrivatoci, che ibrahima balde lascia la guinea, il lavoro di apprendista camionista, per intraprendere un viaggio che non aveva intenzione di fare, ma che è comune a migliaia di africani. Il romanzo è la cronaca, lucida ed essenziale, della vita di ibrahima balde, da lui stesso raccontata, e trascritta dal poeta amets arzallus antia. Una voce che ci fa conoscere, senza vittimismo ma in tutta la sua drammaticità, da chi l'ha vissuta in prima persona, cos'è la traversata del deserto, il traffico dei migranti, la prigionia, le torture, la polizia, il viaggio in mare, la morte. Una voce ferma, così chiara e profonda da diventare a tratti poetica, che ci racconta cosa significa conoscere la sete, la fame, la sofferenza. Esistono mille motivi e storie che portano una persona ad attraversare il mediterraneo per cercare di raggiungere l'europa. La disumanizzazione delle loro morti, espulsioni, vite illegali sembra necessaria per alimentare la nostra indifferenza. In realtà ognuna di queste vite è unica e pertanto universale e raccontarlo sottolinea proprio questo.
Punteggio: 1301
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 06/05/2024

Posizione in classifica: 62

Storia Di Chi Fugge E Di Chi Resta
L'amica Geniale

Elena Ferrante

Narrativa estera - Recente

Storia Di Chi Fugge E Di Chi Resta<br>L"amica Geniale
Storia di chi fugge e di chi resta è il terzo libro della saga dell'amica geniale, la celebre quadrilogia di elena ferrante che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo. In questo romanzo, pubblicato nel 2013, ritroviamo le protagoniste lenù e lila, ormai adulte, alle prese con le sfide della vita, dell'amore e della politica nella napoli degli anni sessanta e settanta. Lenù ha realizzato il suo sogno di diventare una scrittrice affermata e si è trasferita a firenze con il marito pietro airota, un professore universitario. Lila, invece, è rimasta a napoli, dove lavora come operaia in una fabbrica di salumi e si occupa del figlio gennaro. Le due amiche si sono allontanate, ma il legame che le unisce è ancora forte e si riaccende quando lenù torna a napoli per presentare il suo secondo romanzo. Qui scopre che lila ha una relazione con enzo scanno, il suo compagno di studi delle elementari, e che è coinvolta nelle lotte sindacali e nelle tensioni sociali che scuotono la città. Lenù, dal canto suo, vive una crisi matrimoniale e sentimentale, che la porta ad avvicinarsi nuovamente a nino sarratore, il suo amore giovanile. Le due donne si confrontano, si scontrano, si aiutano e si tradiscono, in un rapporto complesso e ambivalente che le accompagna fino alla fine del libro. Storia di chi fugge e di chi resta è un libro che ti cattura dalla prima all'ultima pagina, grazie alla scrittura intensa e coinvolgente di elena ferrante. Il romanzo racconta con lucidità e passione le vicende personali e collettive di un'epoca cruciale della storia italiana, in cui si intrecciano le trasformazioni sociali, culturali ed economiche con le aspirazioni, i conflitti e le emozioni delle protagoniste. Il libro è anche una riflessione profonda sul senso dell'amicizia, dell'amore, della maternità e della scrittura, che mette in luce le contraddizioni e le sfumature dell'essere donna in un mondo dominato dagli uomini. Storia di chi fugge e di chi resta è un libro da leggere se ami i romanzi che ti fanno entrare nella vita dei personaggi, se sei affascinato dalla napoli di elena ferrante e se vuoi seguire il percorso di crescita e di cambiamento di lenù e lila. Storia di chi fugge e di chi resta è uno dei libri più belli di elena ferrante, una scrittrice che ha saputo conquistare il pubblico con la sua capacità di raccontare storie universali attraverso personaggi indimenticabili. Se non l'hai ancora letto, non perdere l'occasione di immergerti nel mondo dell'amica geniale. Ti aspetta una lettura emozionante e coinvolgente.
Punteggio: 1267
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 20/01/2022

Posizione in classifica: 63

Io U0026 Marley

John Grogan

Narrativa estera - Recente

Io U0026 Marley
Quando john e jenny, una giovane coppia della florida, decidono di adottare un cane per fare pratica come genitori non si immaginano quale uragano sta per abbattersi sulla loro casa. Marley, un labrador giallo, da adorabile cucciolo si trasforma immediatamente in un gigante maldestro che si lancia attraverso le porte a zanzariera, distrugge le pareti, sbava sugli ospiti, ingurgita qualsiasi cosa attiri la sua curiosità, dai gioielli ai divani, e fugge dai bar tirandosi dietro il tavolino. Insomma, è la vergogna della scuola di addestramento e la disperazione del suo veterinario, che non sa più quale tranquillante prescrivergli. Ma marley ha anche un cuore puro e innocente. Come rifiuta ogni limite imposto alla sua esuberanza, così la sua lealtà e il suo attaccamento sono infiniti, e la sua allegria devastante ma contagiosa sa riconquistarsi ogni volta l'affetto dei padroni. Questo libro è la sua storia, le gesta di una 'persona non umana' che ha condiviso le gioie e i dolori della famiglia mentre questa cresceva, se n'è sentito parte anche nei periodi in cui nessuno voleva più saperne di lui e soprattutto è stato, per tutta la sua esistenza, un distruttivo, insostituibile, commovente esempio d'amore e fedeltà.
Punteggio: 1252
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 14/01/2022

Posizione in classifica: 64

Il Treno Di Cristallo

Nicola Lecca

Narrativa estera - Recente

Il Treno Di Cristallo
Il treno di cristallo è uno dei libri più belli di nicola lecca, lo scrittore sardo più internazionale della sua generazione. In questo romanzo, pubblicato da mondadori nel 2020, lecca racconta la storia di aaron, un giovane apprendista gelataio che vive in inghilterra con la madre depressa e protettiva. La sua vita cambia quando riceve la notizia della morte del padre che non ha mai conosciuto e che lo chiama a zagabria per l'apertura del testamento. Aaron decide di intraprendere un viaggio in treno attraverso l'europa, alla scoperta di sé stesso e del mondo. Lungo il percorso, incontra persone, luoghi e situazioni che lo mettono alla prova, lo sorprendono e lo arricchiscono. Il treno di cristallo è una fiaba contemporanea che esplora i temi dell'identità, della solitudine, dell'amore e della bellezza. Con una scrittura cesellata e limpidissima, lecca crea un protagonista ingenuo e coraggioso, capace di illuminare la complessità del mondo con il suo sguardo nudo. Il romanzo è un inno alla vita e alla speranza, che non si lascia sopraffare dalla malinconia e dalle ipocrisie. Il treno di cristallo è un libro da leggere e da regalare, una testimonianza letteraria del talento e della sensibilità di nicola lecca.
Punteggio: 1241
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 23/04/2024

Posizione in classifica: 65

Io & Marley

John Grogan

Narrativa estera - Recente

Io & Marley
Quando john e jenny, una giovane coppia della florida, decidono di adottare un cane per fare pratica come genitori non si immaginano quale uragano sta per abbattersi sulla loro casa. Marley, un labrador giallo, da adorabile cucciolo si trasforma immediatamente in un gigante maldestro che si lancia attraverso le porte a zanzariera, distrugge le pareti, sbava sugli ospiti, ingurgita qualsiasi cosa attiri la sua curiosità, dai gioielli ai divani, e fugge dai bar tirandosi dietro il tavolino. Insomma, è la vergogna della scuola di addestramento e la disperazione del suo veterinario, che non sa più quale tranquillante prescrivergli. Ma marley ha anche un cuore puro e innocente. Come rifiuta ogni limite imposto alla sua esuberanza, così la sua lealtà e il suo attaccamento sono infiniti, e la sua allegria devastante ma contagiosa sa riconquistarsi ogni volta l'affetto dei padroni. Questo libro è la sua storia, le gesta di una 'persona non umana' che ha condiviso le gioie e i dolori della famiglia mentre questa cresceva, se n'è sentito parte anche nei periodi in cui nessuno voleva più saperne di lui e soprattutto è stato, per tutta la sua esistenza, un distruttivo, insostituibile, commovente esempio d'amore e fedeltà.
Punteggio: 1232
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 06/04/2023

Posizione in classifica: 66

Un Ragazzo Normale

Lorenzo Marone

Narrativa estera - Recente

Un Ragazzo Normale
Un ragazzo normale è un romanzo di lorenzo marone, pubblicato da feltrinelli nel 2018. Il libro racconta la storia di luca, un giovane napoletano che vive una vita ordinaria e tranquilla, fino al giorno in cui scopre di avere una malattia rara e incurabile. Da quel momento, luca decide di cambiare radicalmente il suo destino, partendo per un viaggio alla ricerca di se stesso e del senso della vita. Il libro è scritto con uno stile fluido e coinvolgente, che alterna momenti di ironia e leggerezza a momenti di riflessione e commozione. Il protagonista è un personaggio simpatico e autentico, che conquista il lettore con la sua voglia di vivere e il suo coraggio. Il romanzo affronta temi importanti come la malattia, la morte, l'amore, l'amicizia, la famiglia e la felicità, senza mai cadere nel sentimentalismo o nella retorica. Un ragazzo normale è uno dei libri più belli di lorenzo marone, un autore che ha dimostrato il suo talento con romanzi come la tentazione di essere felici, la tristezza ha il sonno leggero e la donna degli alberi. Questo libro è una testimonianza di vita e di speranza, che invita il lettore a non arrendersi mai e a cercare la propria strada nel mondo. Un libro da leggere assolutamente, per chi ama le storie emozionanti e ben scritte.
Punteggio: 1230
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 29/04/2023

Posizione in classifica: 67

Il Quaderno Dellamore Perduto

Valérie Perrin

Narrativa estera - Recente

Il Quaderno Dellamore Perduto
Il quaderno dellamore perduto è uno dei libri più belli di valérie perrin, l'autrice francese che ha conquistato il pubblico italiano con i suoi romanzi intensi e commoventi. In questo libro, perrin racconta la storia di violette, una donna che ha perso il suo grande amore e che cerca di ritrovare il senso della vita attraverso un quaderno che lui le ha lasciato. Il quaderno contiene le sue riflessioni, i suoi ricordi, i suoi consigli e le sue confessioni, e diventa per violette un prezioso legame con il passato e una guida per il futuro. Attraverso le pagine del quaderno, violette scopre anche dei segreti che il suo amato le aveva nascosto, e che la porteranno a confrontarsi con se stessa e con le sue scelte. Il quaderno dellamore perduto è un libro che parla di amore, di perdita, di rinascita e di speranza. È un libro che emoziona e coinvolge il lettore, che si immedesima nella protagonista e nei suoi sentimenti. Perrin scrive con uno stile fluido e delicato, capace di creare atmosfere suggestive e personaggi realistici. Il libro è anche un omaggio alla bellezza della natura, della musica e dell'arte, che accompagnano violette nel suo viaggio interiore. Il quaderno dellamore perduto è un libro da leggere tutto d'un fiato, per lasciarsi trasportare dalla forza dell'amore e dalla magia delle parole. È un libro che fa bene al cuore e all'anima.
Punteggio: 1228
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 19/12/2022

Posizione in classifica: 68

Il Sale Della Terra

Jeanine Cummins

Narrativa estera - Recente

Il Sale Della Terra
Se siete alla ricerca di un libro che vi tenga incollati alle pagine, che vi faccia provare emozioni forti e che vi apra gli occhi su una realtà drammatica e attuale, allora il sale della terra di jeanine cummins è quello che fa per voi. Si tratta di un romanzo cruento e coinvolgente, che racconta la fuga disperata di una madre e un figlio dal messico, dove il narcotraffico ha distrutto la loro famiglia e minaccia la loro vita. Lydia e luca sono costretti a prendere la via dei migranti, a salire sulla bestia, il treno merci che attraversa il deserto, a incontrare altri esseri umani in cerca di una speranza, a sfuggire ai sicari che li inseguono. Il sale della terra è una storia al cardiopalma, scritta con uno stile fluido e avvincente, che non risparmia scene cruente e dolorose, ma che sa anche mostrare l'amore, il coraggio e la solidarietà dei protagonisti. Jeanine cummins è un'autrice di talento, capace di descrivere con realismo e sensibilità la dura realtà dei migranti latinoamericani, senza cadere nel sensazionalismo o nella retorica. Il suo romanzo è stato definito da stephen king 'un'opera straordinaria, in perfetto equilibrio tra il terrore da una parte e l'amore dall'altra' e da don winslow 'un furore per i nostri tempi'. Il sale della terra è uno dei libri più belli di jeanine cummins, un libro che vi farà riflettere, commuovere e appassionare. Non lasciatevelo scappare!
Punteggio: 1225
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 31/03/2021

Posizione in classifica: 69

La Strada

Cormac McCarthy

Narrativa estera - Recente

La Strada
Un uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un'apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni. Non c'è storia e non c'è futuro. Mentre i due cercano invano più calore spostandosi verso sud, il padre racconta la propria vita al figlio. Ricorda la moglie (che decise di suicidarsi piuttosto che cadere vittima degli orrori successivi all'olocausto nucleare) e la nascita del bambino, avvenuta proprio durante la guerra. Tutti i loro averi sono nel carrello, il cibo è poco e devono periodicamente avventurarsi tra le macerie a cercare qualcosa da mangiare. Visitano la casa d'infanzia del padre ed esplorano un supermarket abbandonato in cui il figlio beve per la prima volta un lattina di cola. Quando incrociano una carovana di predoni l'uomo è costretto a ucciderne uno che aveva attentato alla vita del bambino. Dopo molte tribolazioni arrivano al mare; ma è ormai una distesa d'acqua grigia, senza neppure l'odore salmastro, e la temperatura non è affatto più mite. Raccolgono qualche oggetto da una nave abbandonata e continuano il viaggio verso sud, verso una salvezza possibile.
Punteggio: 1220
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 10/01/2022

Posizione in classifica: 70

Ogni Piccola Cosa Interrotta

Silvia Celani

Narrativa estera - Recente

Ogni Piccola Cosa Interrotta
Se cerchi i libri più belli di silvia celani, non puoi perderti ogni piccola cosa interrotta, il suo romanzo d'esordio pubblicato da garzanti nel 2019. Si tratta di una storia intensa e coinvolgente, che racconta il legame tra due sorelle, alice e sofia, divise da un segreto inconfessabile. Alice è una giornalista di successo, che vive a roma con il marito e la figlia. Sofia è una studentessa di medicina, che si è trasferita a londra per seguire il suo sogno. Le due si sono allontanate dopo un tragico incidente che ha cambiato le loro vite per sempre. Ma quando alice scopre di avere un tumore al seno, decide di ricontattare sofia e di chiederle il suo aiuto. Così, le due sorelle si ritrovano a confrontarsi con il passato e con le loro ferite mai rimarginate. Riusciranno a ritrovare la fiducia e la complicità che le legava? Ogni piccola cosa interrotta è un romanzo emozionante e toccante, che parla di amore, perdono e rinascita. Silvia celani scrive con uno stile fluido e delicato, capace di coinvolgere il lettore dalla prima all'ultima pagina. Un libro da leggere assolutamente, se ami le storie di donne forti e coraggiose, che non si arrendono mai. Non lasciarti sfuggire questo capolavoro della narrativa italiana moderna!
Punteggio: 1216
                  

Ultimo aggiornamento punteggio: 10/02/2023

Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]