Loading...

Caricamento in corso

Image from
Julien Tromeur


Classifica Libri CATEGORIA (E SOTTOCATEGORIE)
Educazione

Vai alla classifica generale

Libri in questa classifica: 62

Pagina 3 di 7

Posizione in classifica: 21

Concentrazione E Serenità Con Le Cornicette E I Mandala
Proposte Grafiche Per Armonizzare I Tempi Di Lavoro Nella Scuola Primaria

Camillo Bortolato

Educazione - Strategie per leducazione matematica

Concentrazione E Serenità Con Le Cornicette E I Mandala<br>Proposte Grafiche Per Armonizzare I Tempi Di Lavoro Nella Scuola Primaria
Dal maestro che ha ideato il metodo analogico, un affascinante strumento per aiutare i bambini ad affrontare la scuola in modo più sereno, gioioso ed efficace. A scuola alcuni alunni finiscono sempre presto gli esercizi assegnati scoraggiando gli altri e mettendo in difficoltà l'insegnante che non sa come tenerli occupati. Concentrazione e serenità con le cornicette e i mandala vuole proporre una soluzione a questa «mancanza di sincronia», presentando un itinerario di proposte grafiche studiate in modo da essere semplici da comprendere e lunghe da eseguire. Ciò permette a chi ha finito il compito di occupare il tempo libero in tranquillità e a chi deve ancora terminare di non sentirsi sotto pressione. Dedicandosi a questa occupazione ciascuno, con i suoi tempi, potrà inoltre trovare concentrazione, riposo e appagamento, godendo della bellezza delle simmetrie e dei colori. Ogni pagina del testo è arricchita da riflessioni sulla vita di classe e dei bambini, in una sorta di diario giornaliero lungo un ideale percorso di crescita e di maturazione, diretto a un'armonizzazione dei tempi di lavoro e a una maggior serenità sui banchi di scuola.
Punteggio: 921
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 24/09/2023

Posizione in classifica: 22

La Scuola Raccontata Al Mio Cane

Paola Mastrocola

Educazione - Finalità morali e sociali delleducazione

La Scuola Raccontata Al Mio Cane
Che cosa può ancora fare un'insegnante che ama il suo lavoro? Quali sono le prospettive di un mestiere che non sa nemmeno più riconoscere se stesso? Un racconto-riflessione, amaro e divertito, sulla nuova scuola italiana, le sue follie e il suo declino che pare inarrestabile. Tra aneddoti, curiosità e stridenti effetti comici, il ritratto di un mestiere che davvero
Punteggio: 916
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 11/12/2022

Posizione in classifica: 23

La Scuola Raccontata Al Mio Cane

Paola Mastrocola

Educazione - Scopi dell'educazione

La Scuola Raccontata Al Mio Cane
Che cosa può ancora fare un'insegnante che ama il suo lavoro? Quali sono le prospettive di un mestiere che non sa nemmeno più riconoscere se stesso? Un racconto-riflessione, amaro e divertito, sulla nuova scuola italiana, le sue follie e il suo declino che pare inarrestabile. Tra aneddoti, curiosità e stridenti effetti comici, il ritratto di un mestiere che davvero 'non c'è più', perché è stato strozzato e fatto a pezzi da insensate 'parole d'ordine', ingabbiato in un labirinto di 'progetti', 'strategie educative' e 'recuperi', lasciando i suoi protagonisti, insegnanti ma anche studenti, spaesati e delusi, forse anche nostalgici di un mondo in cui le parole 'insegnare' e 'studiare' non significavano altro che se stesse.
Punteggio: 916
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 13/01/2022

Posizione in classifica: 24

Insegnare A Vivere
Manifesto Per Cambiare Leducazione

Edgar Morin

Educazione - Filosofia e teoria delleducazione

Insegnare A Vivere<br>Manifesto Per Cambiare Leducazione
Sulle tracce di
Punteggio: 914
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 13/12/2023

Posizione in classifica: 25

L Ora Di Lezione
Per Unerotica Dellinsegnamento

Massimo Recalcati

Educazione - Organizzazione delleducazione - Insegnamento

L Ora Di Lezione<br>Per Unerotica Dellinsegnamento
Periferia di milano, anni settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di oriente e di liberazione. Una mattina, nella classe di un istituto agrario, fa la sua apparizione giulia, una giovane professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È quell'incontro a
Punteggio: 907
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 20/02/2023

Posizione in classifica: 26

Insegnare A Vivere
Manifesto Per Cambiare L'educazione

Edgar Morin

Educazione - Filosofia e teoria delleducazione

Insegnare A Vivere<br>Manifesto Per Cambiare L"educazione
Sulle tracce di 'la testa ben fatta' e 'i sette saperi necessari all'educazione del futuro', edgar morin auspica una riforma profonda dell'educazione, fondata sulla sua missione essenziale, che già rousseau aveva individuato: insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano. Questo nuovo libro non si limita a ricapitolare le idee dei precedenti ma sviluppa tutto ciò che significa insegnare a vivere nel nostro tempo, che è anche quello di internet, e nella nostra civiltà planetaria, nella quale ci sentiamo così spesso disarmati e strumentalizzati.
Punteggio: 906
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 23/01/2022

Posizione in classifica: 27

Bulli, Gregari E Vittime
Tutti Sulla Stessa Barca
Dalla Deriva A Un Approdo Civile

Bruno Furcas

Educazione - Bullismo

Bulli, Gregari E Vittime<br>Tutti Sulla Stessa Barca<br>Dalla Deriva A Un Approdo Civile
Il fenomeno del bullismo è divenuto una vera piaga sociale, la cartina di tornasole in cui i cosiddetti deboli sono presi di mira dai 'forti'. Ma qual è il confine che separa queste due gerarchie? Chi è veramente forte, chi veramente debole? In una serie di racconti che si rifanno a storie vere, intercettate dagli autori durante lo svolgimento delle rispettive professioni, sono delineate diverse categorie del problema: ci sono ovviamente i bulli, che si fanno coraggio grazie al 'branco', formato da 'gregari' passivi che spesso subiscono loro stessi la violenza. E poi ci sono le vittime, con tutto il loro bagaglio di dolore e tristezza, spesso imbarazzati nel confessare quanto a loro inferto. Il libro, che sarà ampiamente promosso nelle scuole, ritorna sul contesto già indagato nei precedenti volumi di bruno furcas - 'storie di bullismo', 'storia semiseria di un ragazzo strano' e 'i dolori del giovane bullo' - con l'intenzione di fornire uno strumento di approfondimento e riflessione. Introduzione di michela capone.
Punteggio: 903
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 23/06/2023

Posizione in classifica: 28

Lettera A Una Professoressa

Lorenzo Milani

Educazione - Finalità morali e sociali delleducazione

Lettera A Una Professoressa
La profonda, anche se scomoda, obbedienza alla chiesa, la fedeltà alla propria parrocchia, il rifiuto di strumenti potenti e consumistici (televisione, cinema, bar. ) e l'esclusiva dedizione di don milani alla gente del suo popolo, hanno fatto di barbiana il luogo dell'incarnazione e della sovranità suprema raggiungibile dall'uomo.
Punteggio: 893
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 11/03/2024

Posizione in classifica: 29

L' Ora Di Lezione
Per Un'erotica Dell'insegnamento

Massimo Recalcati

Educazione - Organizzazione delleducazione - Insegnamento

L" Ora Di Lezione<br>Per Un"erotica Dell"insegnamento
Periferia di milano, anni settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di oriente e di liberazione. Una mattina, nella classe di un istituto agrario, fa la sua apparizione giulia, una giovane professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È quell'incontro a 'salvare' massimo recalcati che, in questo libro dedicato alla pratica dell'insegnamento, riflette su cosa significa essere insegnanti in una società senza padri e senza maestri, svelandoci come un bravo insegnante sia colui che sa fare esistere nuovi mondi, che sa fare del sapere un oggetto del desiderio in grado di mettere in moto la vita e di allargarne l'orizzonte. È il piccolo miracolo che può avvenire nell'ora di lezione: l'oggetto del sapere si trasforma in un oggetto erotico, il libro in un corpo. Un elogio dell'insegnamento che non può accontentarsi di essere ridotto a trasmettere informazioni e competenze. Un elogio della stortura della vite che non deve essere raddrizzata ma coltivata con cura e riconquistata nella sua singolare bellezza.
Punteggio: 891
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 29/10/2021

Posizione in classifica: 30

L' Università Truccata

Roberto Perotti

Educazione - Università

L" Università Truccata
L'università italiana sta morendo di nepotismo, scarsa selezione nel vagliare il corpo docente, mancanza di incentivi alla produzione scientifica, incapacità di individuare prospettive da seguire da parte di chi ha il compito di governarne l'evoluzione. L'università italiana non è produttiva né equa, non facilitando la mobilità sociale. Praticamente ogni ministro ha legato il proprio nome a una rivoluzione dell'università, suscitando dibattiti infiniti su ogni comma di legge. Ma un osservatore esterno che guardasse ai risultati invece che ai mille rivoli delle normative non si accorgerebbe di nulla. Ciò che serve è una cosa sola: abbandonare l'illusione di poter controllare tutto dal centro e introdurre invece un sistema di incentivi e disincentivi efficaci. Questo saggio è la fotografia impietosa di una catastrofe educativa che pesa sul futuro dell'italia. Ma anche la coraggiosa proposta di alcune riforme semplici e radicali, per rompere definitivamente con decenni di palliativi. Un sistema dove sia nell'interesse stesso degli individui cercare di fare buona ricerca e buona didattica ed evitare comportamenti clientelari. Un sistema in cui ogni ateneo possa fare quello che vuole, ma dove chi sbaglia sia chiamato a pagare. Un sistema che elimini la straordinaria iniquità attuale, in cui le tasse di tutti finanziano l'università gratuita dei più abbienti.
Punteggio: 887
               

Ultimo aggiornamento punteggio: 17/08/2020

Privacy & Policy
Cosa è e come funziona ClassificheLibri.it
[email protected]